💊 "Pillole di Endurance": Il tapering

Chissà quante volte vi sarete trovati ad analizzare la vostra prestazione in gara dicendovi: "oggi ero in super condizione", oppure..."ero stanco ancor prima di partire!".
Immagino lo abbiate fatto ogni volta in cui avrete indossato gli abiti agonistici.

❓Possono due prestazioni differire così tanto da una settimana con l'altra? E' questione di condizione fisica o c'è dell'altro?
Nel caso in cui vi foste trovati in questa situazione dovete sapere che, una delle maggiori problematiche nelle quali incorrono gli atleti è proprio il corretto avvicinamento alla competizione.

â€ŧī¸ Non basta più infatti svolgere la classica settimana di "scarico" nella settimana di gara, ma occorre prestare la massima attenzione, nelle settimane precedenti la competizione, al corretto bilanciamento tra carichi acuti e recupero, tra volume ed intensità.

📌 Secondo molti studi la chiave del successo risiede in una riduzione del volume allenante anche oltre il 50% (secondo il celebre fisiologo Mujika, anche del 60-90% parallelamente ad una riduzione del 20% della frequenza di allenamento).
Il tutto mantenendo un'intensità elevata al fine di mantenere un alto tasso di forma fisica.

📌 Ciò non garantirà al 100% il risultato sperato poichè, soprattutto in ambito amatoriale le componenti esterne (stress, lavoro nei giorni precedenti, impegni extra, alimentazione, sonno) potrebbero risultare determinanti in un modo o nell'altro, ma vi darà sicuramente molte più possibilità di ottenere la miglior prestazione possibile in quella giornata.

⏱ E' una questione di "timing", che può essere trattata da chi ha competenze ed esperienza acquisita.

đŸ•ĩī¸‍♂ī¸ Se vuoi saperne di più sul tapering ed approfondire la tematica non perderti l'articolo sul mio blog:
http://www.zetatraining.it/.../316-allenamento-e-recupero...

👍 Like se ti è piaciuto l'articolo
↩ī¸ Massima condivisione

Grazie. Alla prossima "pillola"!