• I numeri di Simona Frapporti alla Ronde Van Drenthe

    Ecco a voi i numeri di Simona Frapporti alla Ronde Van Drenthe, chiusa 15° con le più forti atlete del Leggi Tutto
  • Differenze di richiesta metabolica e neuromuscolare nelle diverse discipline...

  • La rivoluzione dell'allenamento nel ciclismo: il ruolo del mis. di potenza

  • Analisi di gara: la cronometro di Marco Frapporti al Campionato Italiano

    Quest'oggi ho avuto l'occasione di salire in ammiraglia con il Team Androni Giocattoli - Sidermec (che ringrazio molto per la cortesia Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Analizziamo la prestazione in gara del nostro "Frappo" (Marco Frapporti, professionista del Team Androni Giocattoli - Sidermec), più precisamente nelle gare del 7 e 14 Febbraio: Donoratico e Laigueglia, nelle quali ha corso in appoggio al capitano di giornata Francesco Gavazzi.
In entrambe è stato spesso e volentieri nelle prime posizioni, conquistando una buonissima top 20 nella prova ligure vinta da Fedi davanti a Sonny Colbrelli e Bole.
Nelle due immagini troverete alcuni interessanti dati analizzati per voi, con particolare riferimento all'importanza della potenza e all'utilizzo del misuratore di potenza in corsa, al fine di estrapolare tantissime informazioni. In figura troverete solo i dati maggiormente comprensibili, ma nel corso dell'anno sarà mia premura inserire un numero sempre maggiore di informazioni e grafici (dall'analisi dei quadranti al tempo in zona, al TSS...).

Invito in particolare gli appassionati praticanti, che ancora (ahimè) utilizzano come termine di confronto tra sè stessi e gli altri (amici e non), la frequenza cardiaca in termini assoluti, ad osservare proprio i bpm di Marco e a trarre le relative conclusioni.

Potenza: ovviamente il focus noterete sarà proprio puntato su di essa.

Questi ed altri sono "numeri" che, se analizzati costantemente ed interpretati correttamente, risultano fondamentali per proseguire al meglio il lavoro iniziato quest'inverno, per poter aggiornare le nuove zone di allenamento ed i relativi range di potenza, e proseguire decisi verso il prosieguo della stagione 2016!

Buona "osservazione"

DISCLAIMER
Avvertenze: le informazioni contenute in questi articoli o approfondimenti video non intendono sostituirsi in nessun modo a parere medico o di altri specialisti. L'autore declina ogni responsabilità di effetti o di conseguenze risultanti dall'uso di tali informazioni e dalla loro messa in pratica. L'allenamento non svolto correttamente può causare infortuni, si consiglia pertanto di prestare la massima attenzione e di eseguire gli esercizi adatti al proprio livello di forma fisica. Consultare il proprio medico di fiducia prima di intraprendere qualsiasi forma di attività fisica.